• Thu. Sep 29th, 2022

Il Sudafrica registra il primo caso di vaiolo delle scimmie

ByGruppo Successo

Aug 8, 2022

Un virione del vaiolo delle scimmie, ottenuto da un campione clinico associato all'epidemia di cane della prateria del 2003.  — AFP
Un virione del vaiolo delle scimmie, ottenuto da un campione clinico associato all’epidemia di cane della prateria del 2003. — AFP

JOHANNESBURG: Giovedì il Sudafrica ha riportato il suo primo caso di vaiolo delle scimmie, unendosi ad altri 40 paesi che hanno identificato pazienti con la malattia.

“Il paziente è un uomo di 30 anni di Johannesburg che non ha precedenti di viaggio, il che significa che questo non può essere attribuito ad essere stato acquisito al di fuori del Sud Africa”, ha detto il ministro della Salute Joe Phaahla in una conferenza stampa.

“In collaborazione con le autorità sanitarie competenti, è iniziato un processo di tracciamento dei contatti”.

I sintomi iniziali del vaiolo delle scimmie includono tipicamente febbre alta, linfonodi ingrossati e un’eruzione cutanea simile alla varicella.

La malattia è generalmente lieve e i pazienti normalmente guariscono dopo due o tre settimane.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato la scorsa settimana che l’Europa è rimasta l’epicentro dell’epidemia globale di vaiolo delle scimmie.

Giovedì l’organismo sanitario delle Nazioni Unite terrà una riunione di emergenza per determinare se classificare l’epidemia globale di vaiolo delle scimmie come emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale.

Source link