• Thu. Dec 1st, 2022

Perché il materiale di una tuta medica è così importante

ByGruppo Successo

Nov 22, 2022

Le tute mediche rappresentano degli elementi che concorrono all’identità dei medici, infermieri nonché di tutto il personale medico.

Gli elementi che compongono le tute mediche sono, infatti, dispositivi di protezione e sicurezza, il cui utilizzo è particolarmente importante da diversi punti di vista. Quando si tratta di scegliere una tuta medica, uno degli aspetti da considerare è il suo materiale, e le ragioni sono ovvie.

La qualità del materiale fornisce la resistenza della tuta medica

Una tuta medica deve essere, ovviamente, resistente. Deve proteggere chi la indossa dai microrganismi che possono attaccarlo, ma anche resistere a lungo alle macchie di sangue e oltre. Per questo, il materiale deve essere di buona qualità, in modo da poter resistere a innumerevoli lavaggi.

Il materiale con cui sono realizzati i migliori modelli di tute mediche non dovrebbe essere né troppo grosso né troppo sottile; è importante che il tessuto sia denso, in modo che il materiale non si assottigli rapidamente e l’aspetto della tuta sia impeccabile anche dopo lunghi periodi, dopo aver subito innumerevoli lavaggi e pulizie.

La qualità del materiale offre comfort a chi lo indossa

Una tuta medica rigida disturberà la persona che la indossa, il ché significa che influirà sul comfort di cui ha bisogno per beneficiare affinché l’atto medico si svolga nelle migliori condizioni. Il tessuto con cui è realizzata la tuta medica deve essere morbido, traspirante, che prevenga la sudorazione, ma allo stesso tempo deve garantire il necessario comfort termico.

I tessuti freschi sono perfetti soprattutto nella stagione calda mentre il cotone più denso è particolarmente adatto nella stagione fredda. I camici medici in poliestere non sono morbidi come quelli in cotone, ma sono comodi grazie alla facilità di indossarli. Inoltre, ci sono articoli di abbigliamento medico che contengono una piccola quantità di spandex, questo materiale ha il ruolo di aumentare l’elasticità degli articoli. È un’opzione adatta soprattutto a chi ha bisogno di muoversi liberamente, e il personale medico fa sicuramente parte di questa categoria di persone.

La praticità della tuta medica è data anche dalla qualità del materiale

Sostanzialmente è la qualità del materiale con cui è realizzata una tuta medica che può fornirne la praticità. Oltre a fornire comfort, la tuta medica deve consentire la libera circolazione.

In termini di praticità, è preferibile che la tuta sia dotata di tasche per riporre piccoli oggetti essenziali: il telefono, il blocco note, nonché dei vari strumenti medici da tenere sempre a portata di mano.

Oltre alle tasche, anche le chiusure sono importanti. È preferibile che la chiusura sia realizzata con bottoni o cerniera lampo, perché sono più pratici.

Il misto poliestere-cotone, una variante adatta per le tute mediche

Il materiale preferito dalla maggior parte degli operatori sanitari per le tute mediche è una miscela di poliestere e cotone. Ci sono diversi motivi per cui si preferisce una tale scelta per quanto riguarda la fusione di questi due materiali. Si tratta innanzitutto della riduzione del rischio di trasmissione di germi e batteri, dato che si emettono poche particelle, ma anche del fatto che le proprietà isolanti di questa miscela di materiali sono migliori. In questo modo la tuta medica diventa piacevole da indossare in ogni circostanza ed è anche estremamente resistente.

Non dimenticare che, per motivi igienici, le tute mediche devono essere lavate dopo ogni utilizzo. Per questo è importante scegliere materiali di facile manutenzione che resistano a ripetuti lavaggi, e tali articoli medicali si possono trovare tra i modelli proposti da Dr. in Uniforma.

Pertanto, la qualità del materiale del dispositivo medico è estremamente importante non solo per il comfort che offre a chi lo indossa sempre in movimento, ma anche per la protezione offerta, rispettivamente per la resistenza che ha, resistenza necessaria dopo lavaggi innumerevoli e ad uso prolungato e continuativo.